Come investire in Borsa? Guida pratica

0
46
Come investire in Borsa
Come investire in Borsa

Guida pratica per iniziare a investire in borsa

Investire in Borsa è un modo per molti di provare ad avere più soldi e di ottenere un’entrata aggiuntiva alla fine del mese. Per poter riuscire a giocare in Borsa in modo proficuo si devono però conoscere alcune nozioni fondamentali, senza le quali non è possibile operare nel modo corretto.

Il mercato finanziario è infatti molto complesso e investire una parte dei propri soldi in questo modo può essere molto rischioso se non si conosce il modo di operare. Come si gioca in Borsa? Questa è la domanda a cui vogliamo rispondere oggi, ma prima di iniziare vogliamo chiarire subito un primo punto: ogni volta che si gioca in borsa si rischia di perdere tutto l’investimento.

Quindi prima di iniziare quindi ad investire, fate molta attenzione se questo è il modo giusto di investire i vostri risparmi. Valutate inoltre bene le conseguenze che ciò potrebbe avere per le vostre finanze e quanto i vostri nervi sono saldi.

Se siete curiosi di scoprire in che modo si può iniziare ad investire in Borsa potete seguire i primi passi che vi consigliamo, in modo da scoprire se il mondo della finanza è adatto a voi.

Ecco una piccola guida per capire come investire in Borsa e comprendere come funziona il mercato.

Come investire in Borsa
Come investire in Borsa

Investire in Borsa: come iniziare?

Il primo passo da fare per imparare ad investire in borsa e poter operare sui mercati finanziari, è cominciare a studiare. Prima di lanciarsi nell’investimento si deve infatti avere una solida base di Economia e conoscere le regole principali del mercato.

Una volta che si avranno le conoscenze di base si passeranno a svolgere le analisi, che struttureranno il nostro investimento. Esistono due differenti modalità per esaminare il mercato: analisi fondamentale e analisi tecnica.

L’analisi tecnica esamina i prezzi delle azioni nel tempo e cerca di comprendere in che modo potrà muoversi il prezzo nel momento in cui si vuole operare. In questo caso si farà particolare attenzione ai grafici, attraverso i quali si cercherà di capire il prezzo futuro del prodotto finanziario su cui vogliamo puntare.

Con l’analisi fondamentale invece l’investitore cerca di comprendere in che modo il prezzo si muoverà prendendo in esame gli eventi e i grandi cambiamenti che subirà l’azienda nel futuro.

In questo modo si avrà una visione generale e si potrà provare a prevedere in che modo muterà il mercato.

Entrambi i modi di analizzare il mercato azionario sono corretti, la modalità con cui si decide di comprendere l’andamento del prezzo sul mercato è strettamente legata all’investitore. Il consiglio che vi diamo, soprattutto per chi si trova alle prime armi, è di combinare le due modalità, in modo da avere una visione il più chiara possibile.

Utili anche le piattaforme di trading online in versione demo per iniziare ad investire senza il rischio dei soldi veri. Una delle piattaforme più famose è Plus 500 di cui abbiamo parlato nell’ultimo articolo.

Arriviamo adesso a capire in che modo entrare nel mercato, questo è il passaggio più delicato, dal momento che si deve scegliere lo strumento con cui operare. Esistono infatti differenti possibilità: CFD, azioni di una società, indici, titoli di stato e altro ancora.

In questi casi dovete fare molta attenzione a valutare le vostre capacità e a scegliere uno strumento che sia adeguato alle vostre conoscenze e soprattutto sia gestibile da voi con tranquillità.

Un modo per operare sul mercato senza avere delle solide basi di Economia possono essere i titoli di Stato, che offrono un guadagno inferiore, rispetto ad altri strumenti, in cambio della sicurezza dell’investimento. Un altro modo per chi è alle prime armi in questo campo è puntare sui fondi comuni di investimento.

I fondi comuni d’investimento permettono di operare utilizzando dei portafogli azionari costruiti da esperti, dei quali si dividono gli oneri e i guadagni con gli altri azionisti del fondo. Un modo che i meno avvezzi al mercato hanno di operare in questo settore, ottenendo anche dei buoni risultati, in termini di guadagno.

Queste sono solo alcune delle possibilità che offre il mercato azionario, ma molteplici sono gli strumenti con cui si può operare in Borsa. Prima di sceglierne uno vi consigliamo di comprendere bene qual è il vostro tasso di rischio, ossia quanto siete disposti a perdere per operare in Borsa.

In base a questo fattore, alla vostra esperienza e alle vostre conoscenze del mercato azionario stabilirete quale strumento è più idoneo alle vostre esigenze.

Ci teniamo a precisare che quelle che sono riportare qui sono solo delle semplici spiegazioni e approfondimenti, ma che non costituiscono alcun tipo di invito o consiglio all’investimento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here