Plus500
Plus500

Fare trading con broker di qualità: Plus500 opinioni e prelievo

Plus500 è uno dei broker per Forex e per CFD più apprezzato in assoluto. Deve il suo successo a un’offerta ampia e una politica economica vantaggiosa per il cliente. E’ anche molto accessibile, dunque adatto ai neofiti. La piattaforma principale, Plus500 WebTrader, è infatti semplice e ha una interfaccia davvero intuitiva. I pregi però non finiscono qui.

Perché scegliere broker autorizzati

Chi vuole fare trading online si trova davanti ad una scelta importante ovvero quella del broker. Questa fase viene spesso sottovalutata dagli investitori che spesso incappano in truffe affidandosi a marchi non riconosciuti.  Per questo motivo è molto importante fare trading solo con broker che siano autorizzati in Italia.

La Commissione Nazionale per la borsa ovvero la Consob si occupa di distribuire le licenze in Italia alle società finanziarie effettuando rigorosi controlli sulle piattaforme per quanto riguarda il funzionamento. Da un punto di vista legale l’utente è garantito se utilizza piattaforme regolamentate altrimenti può avere problemi. Plus500 è uno dei marchi più conosciuti in Italia, è sponsor dell’Atletico Madrid di calcio ed è registrato in Consob. Dispone inoltre anche della licenza Cysec e della Financial Conduct Authority britannica. E’ una società quotata all’AIM della Borsa di Londra.

Naturalmente ci sono altri intermediari che hanno l’abilitazione per operare in Italia, questo però non implica che siano dei broker finanziari di qualità. Il consiglio che possiamo dare a tutti gli investitori è quello di fare attenzione nella selezione della piattaforma.

E’ necessario valutare dei parametri base come la reputazione della società, l’entità del deposito iniziale ed i metodi di prelievo e versamento supportati. Prima di fare qualsiasi operazione è buona norma informarsi tramite recensioni indipendenti e consultare lo staff del sito per chiedere maggiori informazioni.  Nessuno può garantire guadagni certi, neanche i broker autorizzati dalla Consob.

Plus500 Webtrader: i vantaggi della piattaforma

Plus500
Plus500

Plus500 Web Trader è prima di tutto una piattaforma sicura. Il broker, infatti, è licenziato presso alcuni enti regolatori prestigiosi, tra cui spicca l’inflessibile FCA. Inoltre, la connessione alla piattaforma è protetta dall’SSL, un protocollo crittografico che garantisce una comunicazione a prova di rischio.

La piattaforma viene gestita, inoltre, in tempo reale. Certo, lo scalping non è praticato da molti trader ma il concetto di velocità è importante in ogni caso. Gli utenti possono osservare l’andamento dei mercato in tempo reale, dunque godono di informazioni sempre aggiornate. Grazie a Plus 500, l’utente riesce a cogliere sempre l’attimo, piazzare ordini efficaci e in grado di sfruttare anche la più impercettibile volatilità.

Va considerato, inoltre, che Plus500 WebTrader è ben ottimizzato. Ciò vuol dire che il software non va mai incontro a errori o malfunzionamenti. E’ una caratteristica importante, dal momento che è sufficiente un problema di natura tecnica per mandare a monte un intero trade.

Se in altre piattaforme sono all’ordine del giorno i rallentamenti, le fallite esecuzioni di input e i ritardi vari, in Plus 500 Web Trader non accade niente di tutto ciò. Per una approfondimento potete consultare questa pagina https://ilcorsivoquotidiano.net/forex/come-funziona-plus500.html in cui viene spiegata la piattaforma in tutti i dettagli.

Plus500 prelievo e deposito: alcune informazioni

Plus500 prelievo
Plus500 prelievo

Uno dei pregi di della piattaforma per Traiding online Plus 500 è l’accessibilità dal punto di vista economico. Depositare e prelevare, infatti, raramente è stato così semplice. Possono essere utilizzati, infatti, gli strumenti più comuni come le carte di credito del circuito Visa e Mastercard, nonché canali più tradizionali come il bonifico.

Quest’ultima alternativa, tuttavia, è sconsigliata dal momento che richiede almeno tre giorni lavorativi.

Si segnala inoltre la possibilità di pagare attraverso gli e-wallet come Paypal e Skrill.  E’ molto importante selezionare il metodo di pagamento nella fase iniziale in quanto le normative sull’anti riciclaggio di denaro non consentono di ricevere pagamenti con un metodo e versare con uno differente. Dopo l’iscrizione si è dunque obbligati per legge, se il broker è autorizzato, a utilizzare lo stesso metodo.

La volontà di Plus 500 di porsi al fianco dei clienti è testimoniata anche da una interessante promozione: a prescindere dall’entità del deposito minimo, infatti, l’utente riceve sempre un bonus, che tra le altre cose non è mai inferiore ai 25 euro. Può arrivare persino a 7.000, se il deposito supera i 50.000 euro. Questi incentivi, oltre ad agire sulla leva promozionale, concretizzano un reale vantaggio economico per i trader.