miglior conto deposito

Miglior Conto deposito 2020: quale scegliere e qual è il migliore?

Trovare il miglior conto deposito online è sempre difficile, tuttavia noi di Cura le Tue Finanze cercheremo di aiutarti in questa scelta.  Prima di procedere è bene capire che cos’è un conto deposito.

Conto deposito cos’è?

I conti deposito sono strumenti molto importanti per quanto riguarda l’investimento personale, evitando di correre rischi e di perdere il capitale. Si tratta quindi di una soluzione sicura ed efficace in grado di far aumentare, seppur non di molto, il nostro conto in banca grazie agli interessi. Infatti, se avete da parte dei soldi è sempre bene metterli in un conto deposito, piuttosto che lasciarli semplicemente nel conto bancario già che qui non renderanno.

Questo tipo di conto ha lo scopo di ottenere il massimo rendimento dal capitale che è stato depositato, quindi è molto vantaggioso.

Vantaggi del Conto deposito

Il vantaggio di avere un conto deposito è quello di sapere fin da subito il tasso di interesse di cui si riuscirà a beneficiare nel corso dell’anno solare, evitando infatti quelle che sono delle brutte sorprese. Questo strumento è quindi il sistema più sicuro ed efficace per i propri risparmi.

Come puoi capire è molto importante scegliere il miglior conto deposito in circolazione perché in questo modo si otterranno più benefici depositando i propri risparmi. La maggior parte dei conti deposito, c’è da specificare, che non hanno costi, oppure se sono presenti sono realmente irrilevanti. 

L’unica cosa da tener bene a mente è che effettivamente questa tipologia di conti potrebbero essere vincolati, vale a dire che per beneficiare del tasso di interesse proposto questi fondi saranno bloccati in banca per un tempo determinato (c’è la possibilità di recuperarli in anticipo perdendo però l’interesse maturato).

Conto deposito online più conveniente: guida alla scelta del giusto conto deposito

Lo scopo di questo articolo è quindi aiutarti a scegliere il miglior conto deposito online per poter beneficiare al massimo del tasso di interesse e cercare di ottenere più benefici possibili. Non esiste una vera e propria classifica, tuttavia cercheremo di darti informazioni vitali per poter valutare correttamente il tutto.

C’è da specificare che rispetto al passato il conto deposito ad oggi risulta meno conveniente, infatti i tassi di interesse si sono abbassati, quindi i guadagni che è possibile ottenere sono minori. Basta pensare che in passato il tasso di interesse annuo raggiungeva il 5 o il 6%, ad oggi siamo sull’1% o in alcuni casi anche 2,5%.

Nonostante questo è sempre bene avere una rendita che non averla del tutto, in quanto se abbiamo dei soldi in banca che non utilizziamo (risparmi) è bene vincolarli per un breve periodo per ottenere dei piccoli benefici.

Conti deposito a confronto

Effettuare una recensione del miglior conto deposito è veramente complicato, tuttavia andiamo a confrontare le proposte migliori delle banche. Vuoi ottenere un alto rendimento dei tuoi risparmi? Allora è il caso di selezionare e scegliere attentamente i conti deposito migliori sul mercato, ecco la nostra top.

Miglior conto deposito vincolato

  • Banca Privata Leasing: i vantaggi sono dei tassi fino al 1,30% e interessi anticipati sul vincolo per un anno di vincolo. Il tasso è lordo e non svincolabile. La liquidazione anticipata ha un conto di 288,60€ . Le spese di bollo annuali 60€.
  • Conto IBL Vincolato: si tratta di un conto deposito che offre un tasso fino al 1,25% sui vincoli annuali e non svincolabili. Il costo del bollo è di 60€ anno, 277,50 € se volete svincolare il conto in anticipo.

Miglior conto deposito libero

  • Banca Progetto: tasso di interesse senza vincoli a partire dall’1% su 147 giorni, 1,25% su almeno 218 giorni di promozione. La liquidazione può essere trimestrale, le spese di bollo ammontano a 8,03€.
  • Conto deposito Santander Consumer Bank Conto Io Posso: tasso lordo dello 0,80% annuale, 59,10€ per la liquidazione trimestrale e 20€ di spese di bollo annuali.

Questi sono alcuni dei migliori conto deposito online da valutare attentamente in base alle esigenze ed alle condizioni di uso.

Quale conto deposito scegliere nel 2020?

Bisogna fare attenzione ad alcune cose prima di procedere alla scelta di un conto deposito, quindi alcune valutazioni da tener in conto potrebbero essere:

  • Uso: questi soldi mi serviranno o sono risparmi che posso aver vincolati? In caso avrò bisogno di una parte di questi soldi ogni quanto tempo effettuerò dei prelievi? In questo caso è consigliabile un conto deposito non vincolato in modo da avere il capitale subito disponibile in caso di bisogno.
  • Rendita: rendita anticipato o interessi pagati successivamente?
  • Flessibilità: ho bisogno di un conto vincolato o uno dove posso svincolare il capitale in qualsiasi momento?

Differenza tra conto deposito libero e conto deposito vincolato

conto deposito vincolato

Alla luce delle riflessioni effettuate è bene fare una differenza tra conto deposito vincolato e conto deposito libero:

  • Conto deposito vincolato: i soldi non possono essere svincolati / prelevati per un determinato periodo di tempo, in questo caso i tassi di interessi sono leggermente maggiori. E’ consigliato non eccedere oltre i due anni a meno che non siamo completamente sicuri che quei soldi non ci serviranno;
  • Conto deposito libero: un tasso di interesse minore ma la possibilità di prendere i soldi in qualsiasi momento e avere la parte proporzionale degli interessi maturati.

Quale scegliere tra conto deposito vincolato e libero?

La scelta è personale, tuttavia bisogna tenere in conto che bisogna effettuare una scelta ponderata, in base alle proprie esigenze ed evitare di agire d’istinto già che se si sceglie un deposito vincolato ci potrebbero essere delle necessità di prelevare i soldi e perdere quindi il tasso di interesse maturato.

Tuttavia vi invitiamo a valutare bene tutte le opzioni cercando di capire qual è per voi il miglior conto deposito e sceglierlo in base alle proprie necessità.