Disdetta American Express: come fare?

0
61

Come disdire l’American Express? Oggi vedremo come fare per eliminare fin da subito ed in pochi passi la sottoscrizione alla carta di credito American Express Gold, Platinum e Green.

Le carte di credito offerte dall’azienda finanziaria American Express sono certamente tra le più note e affidabili, oltre a rappresentare un vero e proprio status simbol nel mondo degli scambi di denaro. Tuttavia, molti utenti che decidono di sottoscrivere questo tipo di contratto talvolta scoprono che esso è troppo oneroso per le loro possibilità e che, dunque, non riescono a mantenerlo attivo.

Pertanto, per tutti coloro che si sono accorti che American Express non è la scelta che fa per loro, o che le spese sono troppo cospicue per le loro esigenze economiche, forniamo di seguito le istruzioni dettagliate per disdire una carta di credito di questo tipo.

Prima però analizziamo nel dettaglio quali sono le ragioni che inducono molti utenti a ripensarci in materia di forma e gestione dei loro contratti finanziari.

Carta di credito American Express, quali sono le ragioni che conducono alla recessione dal contratto

disdetta american express

Cambiare idea non è impossibile, nemmeno per gli utenti American Express, che qualora si accorgano che il tipo di contratto sottoscritto con quest’azienda finanziaria sia per le loro possibilità troppo oneroso. D’altra parte, mantenere una carta American Express può risultare piuttosto difficoltoso, poiché il suo possesso implica un ammontare mensile che deve essere rispettato.

Dunque, come è possibile recedere da un contratto American Express? Vediamolo attentamente con le indicazioni successive.

Carta di credito American Express, come recedere dal contratto

Qualora gli utenti non siano più soddisfatti del servizio offerto da American Express, oppure si accorgano che esso non rappresenta la scelta giusta per loro, è necessario procedere all’effettuazione del recesso e della disdetta della carta di credito American Express.

Il primo passo per giungere al compimento di tale processo implica la necessità di verificare attentamente le condizioni contrattuali.

In particolare, bisogna leggere accuratamente cosa prevede l’accordo finanziario nel caso di cui appunto stiamo parlando.

In seguito, una volta che sarà stata completata questa operazione di controllo del contratto stipulato in precedenza e delle regole contrattuali ad esso pertinenti, sarà necessario rivolgersi al servizio clienti American Express.

E’ possibile svolgere questa operazione sia via internet, mediante l’area appositamente dedicata del sito American Express, sia telefonicamente; quando avrete ottenuto il collegamento con l’operatore potrete dare ufficialmente inizio alle procedure di recesso dalla vostra carta di credito.

La richiesta che bisognerà fare sarà quella inerente alla disattivazione della carta di credito American Express.

Cosa è necessario fare prima di procedere alla disdetta della carta American Express?

Prima di agire in questo senso, per dare la disdetta del vostro contratto finanziario con American Express, dovrete fornire un adeguato preavviso di recesso dalla carta.

Tale preavviso deve essere comunicato dal possessore della carta, che appunto sia fermamente intenzionato a interrompere il contratto, all’istituto bancario che, in prima istanza, ha emesso la carta.

L’istituto di credito prima menzionato dovrà ricevere l’avviso del termine del contratto mediante una raccomandata assicurata e dotata di ricevuta di ritorno (A/R).

Inoltre sarà necessario per l’utente che interrompe il servizio allegare alla raccomandata una richiesta formale e la conferma, da lui convalidata, per procedere a rendere nullo il valore della carta.

Potrete ottemperare facilmente a quest’ultimo dovere servendovi del modulo che vi sarà inviati via mail da American Express, o che avrete la possibilità di reperire rapidamente nella sezione del sito dell’azienda dedicata ai recessi.

Invece il preavviso che è necessario fornire specificatamente l’azienda American Express ammonta ad un totale pari a sessanta giorni.

Come agire dopo aver inoltrato la richiesta di disdetta di American Express?

Quando finalmente la richiesta di disdetta da American Express sarà stata inoltrata agli operatori del servizio clienti, dovrete svolgere ancora alcune semplici operazioni.

Per salvaguardare i vostri risparmi, è necessario che saldiate tutti i debiti che avete contratto durante il periodo di attività della vostra carta di credito, sia che essi siano a saldo, sia che essi siano a rate.

Badate sempre di considerare, anche nello zelo dell’operazione appena descritta, lo stato della vostra disponibilità economica.

Come mettere definitivamente la parola fine al vostro contratto con American Express

Se avete portato a termine con successo tutte le procedure di disdetta e recesso, ora non vi resta che porre definitivamente la parola fine sul vostro capitolo American Express.

Per farlo vi sono due semplici passi, uno è di natura fisica: infatti esso consiste in un taglio netto, che dividerà la carta in due parti, rendendola inutilizzabile.

Spezzata in questo modo la carta, la fascia magnetica che le conferisce le sue proprietà non potrà più funzionare; in seguito, potrete procedere all’isolamento del chip che renderà la carta di credito inutilizzabile in modo assoluto e definitivo.

Invalidare la vostra carta di credito è necessario sia a scansare equivoci e malintesi sia a chiarire la vostra posizione per la disdetta nei confronti di American Express.

Invalidare la carta American Express, altre procedure necessarie

Pensavate di aver concluso la vostra parentesi insieme al gruppo American Express una volta distrutta la loro carta? Non è così, ma ci siete vicini, molto vicini.

D’altra parte, se desideriate che la carta di credito sottoscritta da voi con il colosso della finanza cessi completamente di essere valida, dovrete sottoporla all’operazione del taglio del funzionario; in questo modo la carta sarà invalidata definitivamente.

Una volta ultimato il procedimento del taglio, il funzionario American Express dovrà provvedere anche alle questioni burocratiche: per esempio avrà il dovere di protocollare la pratica che raccoglie le informazioni necessarie alla disdetta.

Il recesso definitivo, tuttavia, sarà ottenuto alla chiusura di tutte le operazioni attive sulla carta di credito e al pagamento di tutti i debiti e gli oneri. Il funzionario dell’istituto di credito si impegnerà a garantire che voi possiate saldare tutti i debiti che gravano sulla carta che state chiudendo nei tempi stabiliti insieme a lui e sulla base del contratto siglato con American Express.

Sperando che questa guida su come fare la disdetta da American Express sia stata utile, vi invitiamo a monitorare costantemente la situazione delle vostre carte di credito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here