Unicredit online
Unicredit online

Conto corrente Unicredit, come aprirlo, costi e l’online

Il conto corrente Unicredit è un conto molto comodo per famiglie e pensionati, infatti banca Unicredit propone un conto chiamato conto corrente di base che prevede servizi ed operazioni predefinite ed una carta di debito a fronte di un canone omnicomprensivo annuale. Essendo Unicredit online una delle banche online più affidabili, abbiamo deciso di trattare l’argomento Unicredit banca online in modo adeguato.

Unicredit online come funziona?

Unicredit online
Unicredit online

Per questo motivo, in questo articolo tratteremo questi argomenti nei dettagli:

  • come aprire un conto corrente Unicredit,
  • Unicredit online
  • quanto costa aprire un conto corrente Unicredit,
  • quali sono i vantaggi di un conto corrente online e
  • se non sarai soddisfatto di questa banca, anche come chiudere un conto corrente online Unicredit.

Unicredit online: come si apre un conto corrente Unicredit?

Un Conto corrente Unicredit si può aprire con due modalità differenti denominate A e B. La prima modalità di apertura conto Unicredit online prevede un canone annuale pari a 48€ (ovvero 4€ al mese), ci sono tuttavia delle eccezioni, questo canone infatti non viene addebitato al cliente che presenta un documento ISEE che certifichi un reddito inferiore ai 7500€. Nel caso in cui si dichiara di percepire una pensione massima di 1500€, il canone viene applicato in misura ridotta, ovvero il titolare del conto pagherà 24€ anzichè 48€.

Conto corrente Unicredit
Conto corrente Unicreditf

La seconda modalità di apertura Conto Unicredit, cioè il conto corrente di base Unicredit B è esclusivo per i pensionati con una pensione massima di 1500€ in quanto il canone non viene pagato, questa modalità di conto infatti è canone zero.

Unicredit online come funziona?

Unicredit banca online
Unicredit banca online

Il Conto corrente online Unicredit si chiama My Genius ed è un conto corrente modulare e modificabile in base alle proprie esigenze ed a costo zero. Questo conto può essere aperto in Agenzia o direttamente online anche tramite smartphone. Il conto corrente My Genius base prevede una serie di servizi tra cui la carta di debito My Pay o bancomat (Vpay o Mastro), servizio di Banca multicanale, la domiciliazione delle utenze, l’accredito dello stipendio e nessuna spesa per il conteggio degli interessi e per le comunicazioni con la banca. A questi servizi se ne possono aggiungere altri se ci sono esigenze particolari, scegliendo tra vari moduli. I moduli previsti sono tre e si chiamano Silver, Gold e Platinum.

Per aggiungere questi moduli al conto corrente online Unicredit, bisogna pagare una piccola somma forfettaria che da accesso ad altri servizi. Il modulo Silver ad esempio con solo 4€ mensili in più vi da la possibilità di avere i bonifici bancari online gratuiti, la carta prepagata Unicredit card Click e un carnet di 10 assegni. Il modulo Gold da in più rispetto al base ed al Silver a fronte di 6€ mensili la carta di credito Mastercard o Visa a costo zero per un anno ed azzerabile in seguito con spese superiori ai 2000€. Infine il modulo Platinum con 10€ mensili offre la possibilità di avere una seconda carta di credito e di debito gratutite per sempre e l’annullamento di spese aggiuntive sui prelievi agli sportelli ATM sia in Italia che all’estero.

Unicredit banca online, se hai dubbi sul funzionamento dei servizi Unicredit online lascia il tuo messaggio a fondo articolo.

Come aprire un conto corrente Unicredit

Aprire un conto corrente Unicredit è piuttosto semplice, infatti come per altri conti correnti di altri istituti bancari, basta recarsi in una filiale e farsi indirizzare da un dipendente che vi spiegherà per filo e per segno quale potrebbe essere il conto più adatto alle vostre esigenze. Una volta scelto il conto corrente basterà semplicemente presentare le copie statiche dei documenti di identità, ovvero la carta d’identità o la patente ed il codice fiscale.

Conto corrente Unicredit online
Conto corrente Unicredit online

Se invece volete aprirlo online, l’apertura diventa ancora più semplice, infatti dopo aver preso visione dei vari conti correnti Unicredit presenti, vi basterà andare sul sito di riferimento della banca e cliccare il pulsante apri un conto, vi apparirà un modulo con varie domande a cui dovete rispondere ed il gioco è fatto. In questo caso a differenza del conto aperto in filiale occorrerà aspettare un paio di giorni per poter cominciare ad utilizzarlo, in quanto solitamente il conto online non è subito attivo.

Quanto costa un conto corrente Unicredit

Il conto corrente Unicredit presenta dei costi connessi al tipo di conto che si è deciso di aprire, ai servizi previsti, all’utilizzo che se ne fa ed anche alla tipologia di cliente. Il conto di solito prevede una parte fissa di costo ed una parte variabile oltre all’imposta di bollo prevista dalla legge. La parte fissa è composta dall’eventuale canone annuo, i canoni per il mantenimento delle carte di credito ed i bancomat e le spese per le comunicazioni tra banca e cliente, ad esempio l’estratto conto(queste possono essere annullate se richieste on-line). Nel canone annuo sono previste anche le spese riguardanti le varie operazioni, ed anche alcuni importanti servizi come ad esempio le carte di debito, la domiciliazione delle utenze, la home banking e le comunicazioni tramite sms. Le spese variabili invece, dipendono da quante e quali operazioni si fanno, tra queste vi sono i prelievi agli soprtelli ATM di altre banche, il pagamento delle bollette ed i bonifici bancari.

Come chiudere un conto corrente Unicredit

Oggi chiudere un conto corrente è molto semplice rispetto al passato grazie al decreto Bersani che regola la libera concorrenza tra gli istituti di credito. Per chiudere un conto corrente Unicredit ci sono due possibilità ovvero lo si può chiudere per aprirne un altro (Trasferimento conto corrente) oppure chiuderlo del tutto senza aprirne un altro in un diverso istituto di credito. Per la prima modalità, cioè il trasferimento del conto non bisognerà far altro che richiedere alla nuova banca di occuparsi della chiusura del vecchio conto. Come si procede, è molto semplice dovrete compilare dei modelli prestampati che l’istituto di credito presso il quale avete aperto un nuovo conto, si incaricherà di far recapitare alla vecchia banca.

Per quanto riguarda la chiusura vera e propria del conto, vi sono due modi differenti

Il primo modo prevede che venga mandata una raccomandata con ricevuta di ritorno con la richiesta di chiusura conto alla propria banca. Ovviamente per poter chiudere il conto non ci devono essere delle operazioni pendenti come ad esempio un assegno non incassato. Inoltre vanno consegnate all’istituto di credito tutti i metodi di pagamento legati al conto come le carte di credito e debito, il carnet degli assegni e nel caso in cui dovesse avere anche un conto titoli dovrete procedere anche alla chiusura di quest’ultimo.

La seconda opzione prevede che ci si rechi direttamente in banca si consegnino i metodi di pagamento, si firmino tutti i documenti necessari alla chiusura, dopodiché si preleva il contante rimasto e si lascia soltanto la cifra necessaria alle ultime spese come ad esempio il canone e l’imposta di bollo. Se dovesse rimanere una cifra sul conto, la banca a chiusura ultimata provvederà a recapitare il denaro con un assegno direttamente al vostro domicilio oppure farà un bonifico presso altro istituto di credito.

Come si chiude un conto online Unicredit come funziona?

Chiudere il conto è assolutamente gratuito anche se in fase di chiusura è d’obbligo pagare una quota del canone ed una dell’imposta di bollo. Ad esempio una volta deciso di chiuderlo, quando sarà trascorso un mese dal trimestre, si dovrà corrispondere un terzo sia del canone che dell’imposta di bollo. In definitiva i costi sono solo questi non ve ne sono altri. I tempi di chiusura non sono molto lunghi, ma spesso dipendono dalla velocità dell’utente nel consegnare i metodi di pagamento e di quanti questi siano. Comunque sia i tempi vanno in genere dai 6 ai 15 giorni lavorativi.

Ovviamente è possibile chiudere anche un conto online Unicredit, per farlo si deve mandare alla banca di riferimento una raccomandata con posta prioritaria anche se è sempre meglio mandarne una con ricevuta di ritorno.

Come trasferire il conto corrente presso Unicredit

Trasferire un conto corrente da un’altra banca ad Unicredit è molto semplice, la banca Unicredit ha infatti messo appunto un sistema di trasferimento chiamato Trasloco facile. Questo sistema permette di estinguere il vecchio conto, di gestire le utenze, di trasferire i titoli, di farsi accreditare lo stipendio o la pensione sul nuovo conto ed infine permette l’addebito di mutui e prestiti sul nuovo conto. Per richiedere questo servizio basta recarsi in una delle 4000 filiali presenti in tutta Italia oppure lasciare un recapito per farsi ricontattare.

Il servizio è totalmente gratuito e l’estinzione del vecchio conto è totalmente a carico del nuovo istituto di credito, in questo caso l’Unicredit. Per avere una procedura rapida è necessario portare alla nuova Agenzia tutti i metodi di pagamento collegati al vecchio conto per poter far si che la nuova banca possa fare richiesta di carte nuove e tutti gli assegni non utilizzati con il vecchio conto. Sono molto utili anche i vecchi estratti conto per capire meglio quali pagamenti venivano effettuati sul vecchio conto come ad esempio l’accredito dello stipendio o della pensione, la domiciliazione delle utenze, gli affitti, i bonifici periodici, il telepass o la viacard e le rate di eventuali prestiti o mutui. Nel caso volesse trasferire anche degli investimenti, è molto utile presentare gli estratti conto titoli. Se per caso non avete più la documentazione a vostra disposizione, non ci saranno problemi in quanto la banca provvederà ad aiutarvi a trasferire tutto ciò che desiderate trasferire.