Disdetta Fastweb. Come disdire il proprio contratto Fastweb

0
218
Disdetta Fastweb Modulo contratto
Disdetta Fastweb Modulo contratto

Per dare disdetta del tuo contratto Fastweb di telefonia fissa e internet senza incappare in penali o costi elevati, basta seguire dei semplici passi.

Spesso quando decidiamo di disdire un contratto di telefonia fissa, ci ritroviamo a pagare salatissime penali o costi di disattivazione. A volte capita perché abbiamo commesso delle disattenzioni nella richiesta di disattivazione o perché l’operatore non ci ha inviato determinate comunicazioni. Se quindi non sei soddisfatto del tuo operatore e confrontando le offerte telefoniche Fastweb con quelle di altri operatori ti sei accorto di poter risparmiare di più raggiungendo comunque i tuoi scopi, andiamo a vedere nel dettaglio come preparare una disdetta Fastweb senza incappare in penali elevate.

Disdire un contratto Fastweb non è troppo complicato ma bisogna seguire una procedura ben precisa per non incappare in costi di disattivazione esagerati.

Come fare per disdire il tuo contratto Fastweb

Disdetta Fastweb come fare
Disdetta Fastweb come fare

Le cose da fare per disdire il tuo contratto Fastweb cambiano molto sulla base del tempo che è passato da quando l’hai stipulato. Se, infatti, l’hai stipulato da meno di 14 giorni, può bastarti una telefonata al servizio clienti per risolvere la questione.

Servizio clienti Fastweb

Se, infatti, hai sottoscritto il tuo abbonamento Fastweb lontano dai locali commerciali dell’azienda e/o a distanza e sono passati meno di 14 giorni dalla sua attivazione, puoi avvalerti del diritto di recesso previsto per legge. Questo significa che puoi richiedere l’annullamento del contratto senza spendere nemmeno un centesimo e senza dover affrontare lungaggini burocratiche. Basterà infatti telefonare al servizio clienti Fastweb al numero 192.193 e richiedere la disdetta dell’abbonamento.

Modulo disdetta Fastweb

Per prima cosa vediamo dove puoi fare il download del modulo di disdetta Fastweb. Clicca qui e scarica il modulo dal sito ufficiale Fastweb

Modulo disdetta Fastweb
Modulo disdetta Fastweb

Grazie al decreto Bersani potrai fare disdetta Fastweb immediata senza penali. Il modulo disdetta Fastweb è utile per disattivare i servizi voce, connettività internet, Fastweb Tv e servizio mobile con effetto immediato senza pagare nessuna penale.

Dove aver scaricato il modulo di disdetta contratto, dovrai compilarlo e firmarlo e inviarlo con raccomandata A/R al seguente indirizzo:
FASTWEB S.p.A. Servizio Clienti – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI). Allegare una copia del documento di identità.

Ricordati di mandarlo con un preavviso di almeno 30 giorni rispetto alla scadenza.

Passaggio ad altro operatore e recesso Fastweb

Se la tua intenzione è quella di chiedere una disdetta per passare a un altro operatore, bisogna seguire la procedura standard: contatta quindi il provider con il quale intendi sottoscrivere il nuovo contratto di telefono e internet, informa l’operatore della volontà di attivare un nuovo contratto e dettagli il codice di migrazione, che dovrebbe trovarsi nella seconda pagina di una tua qualsiasi bolletta Fastweb. Si tratta di un codice alfa-numerico che va dai 7 ai 18 caratteri che identifica in maniera univoca le tue linee telefoniche e facilita le operazioni di spostamento da un provider all’altro.

Grazie alla legge Bersani, il passaggio al nuovo operatore dovrebbe avvenire entro 10 giorni e dev’essere completamente gratuito. Nel frattempo, dovrebbe inviarti a casa dei documenti da firmare e rispedire via fax o raccomandata, seguendo le istruzioni del nuovo provider.

Disdetta Fastweb Modulo contratto
Disdetta Fastweb Modulo contratto

Modulo di disdetta Fastweb

Per richiedere una disdetta Fastweb e cessare completamente la linea telefonica senza cambiare operatore, è necessario inviare una raccomandata A/R con un preavviso di almeno 30 giorni. Via raccomandata bisogna inviare un modulo di disdetta che si trova sul sito ufficiale di Fastweb utilizzando le credenziali d’accesso che ti sono state fornite quando hai effettuato l’abbonamento. La raccomandata va inviata a  FASTWEB S.p.A. – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI). Non dimenticare di allegare una copia fronte/retro di un documento d’identità valido.

La disattivazione del servizio avviene generalmente entro 30 giorni dall’invio del modulo di disdetta a Fastweb, durante i quali bisogna continuare a pagare la bolletta del telefono. La disattivazione della linea telefonica e del servizio internet comporta anche, di conseguenza, la chiusura delle tue caselle di posta elettronica @fastwebnet.it, che non saranno più accessibili dopo 30 giorni dall’annullamento del contratto.

Costi di cessazione e restituzione del modem Fastweb

Purtroppo, questo genere di operazione comporta dei costi di cessazione che, però, se seguite le istruzioni sopra riportate, saranno ridotti al minimo.

Costi di disattivazione 

Quali sono i costi di disattivazione Fastweb?

Nel caso di richiesta di disdetta e disattivazione del tuo contratto Fastweb entro 14 giorni dalla stipula, dovrai versare una somma pari a 34€, se modem e gli altri dispositivi sono di tua proprietà o di 42,60€ se invece li hai presi in comodato d’uso insieme al contratto.

Costi di recesso

Invece, nel caso non disattivazione ma di di recesso della linea Fastweb, i costi salgono un po’ e sono di 62,60€, se il modem e gli altri dispositivi sono di tua proprietà, oppure 70,60€ se sono stati presi in comodato d’uso.

Ovviamente, è prevista anche la restituzione del modem Fastweb e di tutti gli apparecchi in comodato d’uso che ti sono stati consegnati con la stipula del contratto, come il telefono cordless e altri eventuali dispositivi. Questi vanno restituiti entro 45 giorni se non si vuole incappare in penali che vanno da un minio di 10,80€ a un massimo di 110,92 € a dispositivo. Per sapere come restituirli bisogna aspettare che Fastweb invii le istruzioni, solitamente tramite sms o e-mail, che dovrebbe contenere tutte le informazioni utili: indirizzo a cui spedire, il codice di convenzione da utilizzare per la spedizione, etc. Ovviamente, la restituzione è obbligatoria sia in caso di disdetta del contratto, sia in caso di cambio operatore, sia in caso di cessazione della linea.

Insomma, per disdire un contratto Fastweb fare le cose a modo giusto, nei tempi giusti e senza distrazione è la soluzione migliore per evitare penali e costi di cessazione troppo salati. Seguite questa nostra guida e non potrete rimanere delusi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here