prestito senza busta paga informazioni

Prestito senza busta paga: come ottenerlo

Sempre più persone sono alla ricerca di un prestito senza busta paga perché il mondo è in continua evoluzione e purtroppo le condizioni di lavoro non sempre danno la possibilità di avere un documento che certifichi in modo inequivocabile il proprio reddito.

Quindi non di rado ci si rivolge a professionisti del credito più o meno affidabile proprio per sapere come ottenere prestito senza busta paga ma purtroppo ci si va a scontrare contro un muro di gomma che si frappone tra noi ed i nostri sogni, siano essi più o meno grandi.

Il problema sta nel fatto che a volte il denaro ci serve per motivi molto seri come la salute quindi la necessità potrebbe far compiere azioni che portano a conseguenze oltremodo gravi dalle quali è possibile uscirne molto difficilmente. D’altro canto non si può non tenere presente che in assenza di garanzie come può essere la busta paga l’istituto di credito andrà incontro a rischi decisamente maggiori rispetto ad un cliente con “tutte le carte in regola”. In questa piccola guida verranno esposti tutti i vari canali che ci permettono di accedere non solo ad un prestito senza busta paga ma anche a quello senza un garante.

L’importanza delle garanzie per una società finanziaria e differenza tra le garanzie reali, le garanzie improprie e quelle personali

Alla base della cessione di un credito da parte di una finanziaria c’è l’assicurazione che il contraente adempirà a tutti i vari adempimenti impliciti al prestito stesso. Bisogna quindi fare un passo avanti e vedere tutto ciò che può essere usato in garanzia per avere un’idea completa di questo specifico argomento. Le garanzie reali sono probabilmente quelle che vengono adoperate di più perché rappresentano cose di uso quotidiano che possono andare da un elettrodomestico fino ad un’abitazione. In base ai beni dati a garanzia si parla quindi di pegno per prodotti di vario tipo mentre si è soliti adoperare lo strumento dell’ipoteca per gli immobili.

Bisogna però ricordare che in entrambi i casi non si perde il possesso del bene fino a quando si onora l’impegno. Per ciò che concernono le garanzie personali la legislazione italiana riconosce la figura del garante che tramite una fideiussione crea una garanzia al richiedente. La fideiussione si esaurisce una volta che il debito è pienamente concluso. Le garanzie improprie stanno avendo una richiesta sempre maggiore perché tra queste c’è la cessione del credito che viene adoperato per onorare il debito. Ve ne sono altre forme davvero poco usate anche perché è bene tenere presente che queste rappresentano delle forme non tipiche di garanzie per facilitano ulteriormente l’ottenimento del prestito.

Vediamo come ottenere un prestito senza busta paga

Vi sono molte persone che possono trovarsi nella condizione di richiedere un prestito senza avere la possibilità di esibire le giuste garanzie dai lavoratori autonomi fino agli studenti senza dimenticare i disoccupati e coloro che lavorano da casa, casalinghe comprese. Esistendo moltissime tipologie di prestito è possibile che ognuno sia in grado di rientrare in una specifica categoria. Per esempio i giovani e gli studenti possono beneficiare del prestito d’onore, molto interessante anche per coloro che hanno intenzione di aprire una nuova attività mentre dovranno rivolgersi ad un garante, molto spesso i genitori, per ottenere del denaro per le spese quotidiane, magari un affitto.

La situazione non è molto differente se si va a parlare di un lavoratore autonomo o per chi lavora da casa perché, salvo per poche possibilità con una cifra da finanziare abbastanza bassa, non è facile trovare una finanziaria disposta a rischiare delle cifre di denaro per un soggetto che non è in grado di esibire sufficienti garanzie. La carta quindi che si può giocare è il garante quindi un soggetto che in virtù di una busta paga e/o dei beni immobili è in grado di garantire che la cifra prestata compresa degli interessi maturati sarà restituita.

E se il garante non c’è cosa possiamo fare?

Il prestito senza garante per chi non ha garanzie ed una busta paga non è molto semplice da ottenere perché le finanziarie tendono a concedere il credito solo se vengono presentate le giuste garanzie o forse non è proprio così? In effetti, come per tutte le cose c’è la possibilità di ottenere comunque ciò di cui si necessita o almeno è possibile avvicinarsi molto. Vi sono alcuni prodotti finanziari che possono essere concessi anche a coloro che non possono offrire garanzie né possono avvalersi di un garante. In effetti alcune società finanziarie possono concedere piccoli prestiti a patto che vi sia un minimo di movimentazione nel conto corrente in modo tale che si possa dimostrare che vi sono alcune entrate anche se non particolarmente elevate. In questo caso si parla di una carta revolving o un fido tenendo cura di scegliere una somma abbastanza moderata in modo tale che le richieste della finanziaria in termini di documentazione. La carta revolving in praticolare permette di accedere ad un credito, come detto in precedenza non molto elevato, da rimborsare in piccole rate in modo tale da non impegnare molto denaro. Il problema sta nel fatto che non tutte fanno questo tipo di prestito quindi bisogna cercare quella perfetta e per far ciò la cosa principale sta nel rivolgersi di persona nelle finanziarie e spiegare al meglio le proprie necessità e cosa si può realmente garantire.

Un prestito senza busta paga è un buon prodotto finanziario ma bisogna fare attenzione ad alcune cose

Ora che abbiamo esposto come ottenere un prestito senza busta paga e la sua variante nel prestito senza garante bisogna tenere presente che bisogna leggere molto attentamente tutti i fogli illustrativi compresi i vari tassi di interesse. Queesto è un punto molto importante perché è possibile che a volte le finanziarie propongano dei tassi decisamente alti, rimando comunque nei confini della legalità, dacendo leva sul bisogno dei potenziali clienti. Una cosa invece importante  le spese accessorie anche se per sicurezza è sempre bene sottoscrivere un’assicurazione in modo tale da non rischiare praticamente nulla. Bisogna quindi chiedere solo ciò di cui si necessita senza rischiare di esagerare.