Prestito personale e prestito Arancio di ING Direct: caratteristiche, costi e procedure

0
148
prestito personale ing directprestito personale ing direct
prestito personale ing direct

Prestiti personali Arancio: quanto puoi richiedere, i tempi e i tassi d’interesse proposti

Se stai cercando un prestito personale che ti offra liquidità in cambio di condizioni vantaggiose, Prestito Arancio di ING Direct può essere un’ottima soluzione. Ti basterà usare i contatti Ing Direct che trovi in questo articolo. Abbiamo quindi chiesto agli esperti di prestiti del comparatore online SuperMoney, sito sul quale puoi confrontare i migliori prestiti del mercato creditizio gratuitamente e senza impegno, di analizzarne tutte le caratteristiche in modo che tu possa decidere se possa fare al caso tuo oppure no.

Iniziamo col dire che Prestito Arancio fa parte della categoria prestiti personali, ovvero una tipologia di finanziamento che ti permette di richiedere liquidità senza limiti sull’utilizzo della somma. Questa sua caratteristica lo rende un prodotto creditizio altamente rischioso per la banca o l’istituto che lo eroga, poiché non ci sono beni fisici a fare da garanzia sul rimborso, come potrebbe essere l’ipoteca su una casa per un mutuo oppure il prelievo dallo stipendio della cessione del quinto. Proprio per questo motivo, solitamente i prestiti personali presentano tassi d’interesse più alti rispetto alle altre tipologie di finanziamento.

Prestito Arancio di ING Direct: le caratteristiche

Prestito Arancio di ING Direct è un prestito personale con il quale puoi richiedere una somma che va da un minimo di 3.000€ a un massimo di 30.000€ da rimborsare in un periodo di minimo 12 e massimo 84 mesi. È un prodotto, comunque, molto flessibile, poiché ti permette di richiedere l’importo che preferisci senza giustificare le tue spese e di scegliere la durata sulla base delle tue esigenze. Inoltre, puoi saltare la rata fino a tre volte e ridurne l’importo fino a due volte, senza costi di sorta, se ti trovi in un momento economicamente difficile e può tornarti comodo rimandare la restituzione.

prestito personale ing directprestito personale ing direct
prestito personale ing direct

Il rimborso avviene tramite addebito sul conto corrente e inizia con il primo giorno del mese solare successivo a quello di erogazione del prestito. Ciò significa che c’è un periodo di pre-ammortamento, che va da quando ti viene erogato il prestito a quando inizi a restituirlo, durante il quale pagherai soltanto gli interessi sulla somma.

Ing Direct Contatti

Hai bisogno di contattare Ing Direct per richiedere informazioni su un prestito?

Ing Direct Contatti
Ing Direct Contatti

Qui ti lascio i contatti per chiamare o mandare email per ricevere aiuto e assistenza

Ing Direct contatti telefonici:

Il Servizio Clienti Ing Direct è a tua disposizione dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 22.00 e il sabato dalle 8.00 alle 18.00

Se sei cliente usa questi numeri:

Da telefono fisso
800 71 72 73
Da cellulare e dall’estero
02 999 67 89
Per investimenti e trading
848 585 820

Se non sei ancora cliente Ing Direct usa questi numeri:

Conto Arancio
848 582 555
Conto Corrente Arancio
848 580 166
Mutuo Arancio
848 582 008

Prestito Arancio di ING Direct: quali sono le spese accessorie?

Una caratteristica particolare di Prestito personale Arancio di ING Direct è la quasi totale mancanza di spese accessorie, che lo rende così una proposta molto vantaggiosa rispetto al resto del mercato creditizio italiano. Infatti, rispetto alla maggior parte dei prestiti personali, ING Direct non fa pagare:

  • le spese di istruttoria;
  • le spese di incasso e gestione rata;
  • il costo per l’invio delle comunicazioni periodiche;
  • i costi di richiesta documentazione, certificazione/fatturazione interessi, rendiconto cronologico;
  • l‘imposta di bollo annuale e di fine rapporto;
  • il rimborso anticipato totale o parziale;

L’unica cosa che è a carico del cliente è l’imposta di bollo sul finanziamento, che viene comunque azzerata se la durata del contratto è minore di 18 mesi e addebiti le rate su un Conto Corrente Arancio. Se invece addebiti su un altro conto corrente, pagherai 16€ con la prima rata di rimborso. Invece, se la durata del prestito è maggiore di 18 mesi l’imposta da versare equivale allo 0,25% dell’importo erogato.

Quali sono i tassi d’interesse?

Prestito Arancio di ING Direct è possibile solo con un TAN fisso non indicizzato, che concorderai al momento della richiesta di prestito. Il TAN è il Tasso Annuo Nominale e rappresenta la quota d’interesse annuale che paghi sull’importo da restituire. Viene differenziato dal TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) che, oltre agli interessi, comprende tutte le spese accessorie e il premio di un eventuale assicurazione sul credito. Essendo il TAEG più completo del TAN è il parametro che si utilizza per confrontare i prestiti e valutarne così la convenienza. Quanto valuti un prestito, devi sempre stare attento che i tassi d’interesse non superino i Tasse Effettivi Globali Medi (TEGM), che vengono aggiornati trimestralmente dalla Banca d’Italia e indicano la soglia oltre la quale si tratta di usura bancaria.

Riguardo al TAN di Prestito Arancio, ING Direct mette in campo un’interessante promozione. Infatti, se decidi di addebitare le rate su un Conto Corrente Arancio, ING Direct ti alleggerisce le rate di rimborso grazie a uno sconto dello 0,50% sul TAN.

Prestito Arancio di ING Direct: un esempio

Facciamo adesso un esempio di quali condizioni potrebbe proporti ING Direct al momento di una tua richiesta di Prestito Arancio senza addebitare le rate su Conto Corrente Arancio.

Nel caso tu richiedessi un prestito personale di 10.000€ da rimborsare in 60 mesi, ING Direct potrebbe proporti un TAN fisso del 7,95% e un TAEG dell’8,36%. In questo modo, dovresti rimborsare un importo totale di 12.176,20€ in rate mensili di 202,52€.

Prestito personale Arancio: come lo richiedo?

Richiedere un prestito personale Arancio di ING Direct è molto semplice e bastano pochi minuti. Andando sul sito di ING Direct, infatti, puoi compilare il preventivo facilmente e in breve tempo e caricare direttamente online tutta la documentazione necessaria. Puoi iniziare anche a inviare la copia originale del Modulo di Adesione firmato, mentre la banca valuta la tua richiesta. I documenti di cui avrai bisogno sono il tuo codice fiscale, un documento d’identità e l’IBAN del conto corrente su cui intendi addebitare le rate.

Verrai contattato via telefono o via email da un incaricato di ING Direct che ti terrà aggiornato sull’iter e sull’esito della tua richiesta e sarà anche disponibile a rispondere a tutte le tue domande e richieste di informazioni.

Quando ING Direct riceverà il Modulo di Adesione, se avrà accettato la tua richiesta di prestito, ti accrediterà in pochissimo tempo la somma sul conto corrente che hai indicato. Altrimenti, ti notificherà la respinta della domanda di prestito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here