Prestiti veloci via sms: cosa sono e come ottenerli

4
294
Prestiti veloci via sms
Prestiti veloci via sms

Ma con i nostri cellulari si possono richiedere prestiti veloci? Ebbene si! Scopri il prestito personale veloce via sms: fino a 500 euro rimborsabili in 30 giorni…

I prestiti veloci rappresentano una grandissima opportunità. Oggi, infatti, riveste una sempre maggiore importanza la tempestività con cui si riesce a far fronte ai propri impegni. Ottenere un finanziamento in tempi rapidi significa poter affrontare, senza preoccupazione, una spesa che non era stata programmata in anticipo. A questo, poi, va aggiunto anche un altro importante aspetto.
Siamo sempre con il cellulare in mano, è inutile negarlo.

A volte però, questo può avere i suoi vantaggi, soprattutto quando c’è la possibilità di disporre di una delle numerose tipologie di prestito presenti sul mercato.

prestiti veloci via sms, sono una forma di finanziamento ancora poco conosciuta, ma molto conveniente per spese improvvise o per necessità di piccole somme: permette di richiedere fino a 500 euro rimborsabili in 30 giorni, inviando un sms all’istituto di credito che lo propone.

Questa pratica, nata nel Nord Europa,  prende il nome di sms loans, e, anche in Italia, viene praticata da alcuni istituti di credito, con particolari accorgimenti che tutelino il cliente da truffe via sms e la banca da eventuali insolvenze.

Analizziamo i dettagli di questa forma di prestito personale 2.0 che permette di accedere a piccole somme per soddisfare esigenze o desideri che non abbiano un costo superiore ai 500 euro.

Prestiti veloci via sms: ecco i requisiti

Prestiti veloci via sms
Prestiti veloci via sms

Come consumatori attenti è necessario che, prima di utilizzare un prodotto appena conosciuto, come potrebbe essere il prestito veloce via sms, bisogna conoscere le condizioni per poterlo richiedere: precisiamo che ogni istituto di credito che eroga questo tipo di prestito detta le proprie condizioni, ma ci sono alcune caratteristiche standard che i richiedenti devono possedere.

Vediamo nel dettaglio quali sono:

Questi due prerequisiti sono fondamentali, specialmente il primo: possedere un conto corrente, bancario o postale che sia, è sinonimo di garanzia di restituzione del capitale e quindi la finanziaria è più accondiscendente a erogare il prestito, perché dispone di un fondo su cui “rifarsi” in caso di insolvenza. Oltre a questo, specifichiamo che i prestiti veloci via sms vengono accreditati sul conto corrente.

Prestiti veloci via sms: ecco come richiederli

Come lo stesso nome indica, il prestito veloce via sms può essere richiesto tramite un semplice messaggio telefonico, una volta registratisi sul sito della banca.
Il tempo stimato per ricevere la liquidità richiesta è di massimo 30 minuti e ricordiamo che si possono richiedere cifre dai 50 ai 500 euro.

Unico neo di questa tipologia di prestito è il tasso che viene considerato elevato, anche se, paragonato ai tassi del mondo dei prestiti on line, non sembra essere così.

Come già specificato sopra in Italia questa formula di prestito non è molto utilizzata, soprattutto perché gli istituti di credito non hanno politiche chiare e definite su questo fronte.
Il consiglio che ci sentiamo di dare ai consumatori è quello di valutare bene ogni singola proposta di prestito e scegliere quella più conveniente che faccia soddisfare le proprie esigenze.

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here