Prestiti personali on line come risparmiare
Prestiti personali on line come risparmiare

Prestiti personali on line: come risparmiare?

Cosa sono i prestiti on line? Come risparmiare sui prestiti personali on line tutelando i vostri risparmi?

Ecco un’utile guida per essere dei consumatori informati…

Come risparmiare sui prestiti personali on line? Ma, prima di tutto, cosa comportano le offerte di prestito on line?

Prestiti personali on line come risparmiare
Prestiti personali on line come risparmiare

I prestiti personali on line, come è facilmente intuibili, sono finanziamenti richiedibili on line e possono essere gestiti tramite internet: per richiedere un prestito on line bisogna compilare i moduli necessari sul sito della banca o dell’istituto finanziario prescelto che provvederà a contattare l’utente via mail.

Primo step: comparare i prestiti personali on line

La prima cosa da fare se si vuole risparmiare sui prestiti on line è compararne diversi on line, sui vari siti delle banche che li offrono o sui comparatori autorizzati.

Per trovare il prestiti on line più vantaggioso bisogna analizzare attentamente due fattori:

 

  • TAN (Tasso Annuo Nominale): il tasso di interesse, espresso in percentuale e su base annua, applicato dagli istituti finanziari all’importo lordo del finanziamento;
  • TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale): è un tasso virtuale non utilizzato per calcolare le rate di rimborso, ma che funge da indicatore per dichiarare il costo globale del prestito e racchiude gli effetti di tutte le spese che risultano obbligatorie per apertura e pagamento del finanziamento.

Senza dubbio il TAEG è il fattore fondamentale per vagliare le offerte più convenienti, perché racchiude il costo totale del prestito, dall’apertura agli interessi.

Tassi di interessi dei prestiti on line: più convenienti

 

Rispetto ai prestiti tradizionali, bisogna segnalare che i prestiti on line sono più convenienti, semplicemente perché una banca on line ha costi più ridotti rispetto a un istituto “fisico” tradizionale.

Per questo motivo, la prima cosa che la finanziaria scelta potrà offrire ai propri utenti, sono i vantaggi sui tassi che possono convincere il consumatore a optare per un prestito on line.

Prestito on line: richiederlo è più pratico e fa risparmiare tempo

Precisiamo fin dall’inizio che anche i prestiti on line richiedono la presentazione di alcune garanzie tra cui avere una fonte sicura di reddito e una storia finanziaria non compromessa da insolvenze; ciò non toglie, però, che richiedere un prestito on line può anche permettere di risparmiare tempo: il web garantisce praticità anche ai prestiti permettendo di confrontarli, richiedere informazioni, sceglierli e attivarli stando a casa propria senza dover prendere appuntamento in filiale.

Con i prestiti online si possono risparmiare soldi e tempo basta affidarsi ai siti giusti, avere una consapevolezza delle proprie finanze disponibili e di quelle che si vorrebbero richiedere, comodamente con un click!