come investire 3000 euro

Come investire 3000 Euro: 7 + 1 consigli per i tuoi investimenti

Come investire 3000 euro nel 2020? Probabilmente è questa la domanda che ti sei fatto più volte e finalmente posso dire che hai trovato il post giusto, perché qui ti daremo alcuni consigli importanti per poter investire correttamente i tuoi soldi nel 2020.

La prima cosa che bisogna dire è che investire 3000 euro in titoli o strumenti di investimento tradizionali potrebbe risultare poco, ma andiamo a vedere quali sono i migliori investimenti per la cifra che hai a disposizione ed i consigli da seguire per poter far fruttare l’investimento.

Come investire 3000 euro nel 2020: consigli

come investire 3000 euro

Investire 3000 euro oggi potrebbe risultare difficile, proprio per questo è bene seguire alcuni consigli per evitare di rendere inutili tutti gli sforzi.

1 # Investire 3000 euro in Obbligazioni non è una buona idea oggi

Attualmente con una cifra di 3000 € puoi acquistare 3 BOT con scadenza breve, però data la situazione attuale potrebbe essere controproducente e al rimborso del titolo potresti trovarti con una brutta sorpresa, ovvero ti potrebbero rimborsare meno di quello che hai investito.

Nel migliore dei casi il guadagno potrebbe essere di qualche decina di euro e sicuramente oggi non ne vale la pena rischiare. Ovviamente c’è anche da dire che i BOT restano comunque titoli sicuri, ma allo stesso tempo come possiamo notare rischiare poco significa anche ottenere poco, quindi guadagnare di meno.

2 # Investire 3000 euro in un conto deposito

Un conto deposito potrebbe essere un’alternativa valida per poter investire 3000€ ed ottenere una discreta rentabilità, bisogna solo trovare quello giusto. Esistono diversi conti, noi abbiamo parlato del conto deposito Santander e Rendimax, entrambi validi ma con le offerte attualmente sul mercato non ne vale la pena utilizzarli per gli investimenti sotto i 100.000 euro.

3 # Investi 3000 euro in Micro Investimenti Immobiliari

Negli ultimi anni è diventata di moda l’investimento partecipativo nel campo immobiliare, infatti anche con 50-100€ è possibile investire in immobili e ottenere profitti e interessi nel tempo. Esistono diverse piattaforme, tra le principali troviamo Re-Lender che è un crowfounding immobiliare che ti consente di investire su progetti nelle principali città europee.

Esistono diversi vantaggi come ad esempio un interesse mensile fino al 9%, non ci sono commissioni e hanno un alta redditività.

4# Investire 3000 € in titoli di Stato

I Titoli di Stato sono una scelta poco rischiosa per investire 3000 euro, almeno sulla carta. E’ molto difficile che un paese entri in Default economico (tranne quelli políticamente deboli o con gravi problemi interni) quindi potrebbe essere una buona scelta… a lungo termine!

Infatti gli interessi dei titoli di Stato si avvicinano al 2% annuo, questo significa che per un investimento di una cifra di 3000 euro potrebbero essere necessari almeno 10 anni per ottenere dei benefici reali.  Inoltre c’è da considerare la tassazione, che sebbene sia al 12,5% (invece del 26%) e quindi potrebbero non essere redditizi nel breve termine.

5 # Investire 3000 euro in Oro: una buona idea con una situazione economica instabile

L’investimento nell’oro si può rivelare una scelta saggia in una situazione economica instabile, infatti da sempre l’oro è un bene di rifugio e proprio per questo è un bene di investimento da valutare durante una crisi economica. 

Investire 3000 euro in Oro potrebbe essere una scelta vincente, anche se quando si parla di investimenti è sempre tener in considerazione un eventuale rischio di perdita.

6# Avviare un micro business

Uno dei metodi che potrebbe essere interessante per investire 3000 euro è quello di avviare un business che sia in grado di incrementare il tuo reddito nel medio e lungo termine. Esistono diverse tipologie di business che si possono creare con 3000 euro, soprattutto online!

Valuta questa opzione come investimento!

7# Investire 3000 euro in azioni?

Investire 3000 euro in azioni può essere rischioso, questo perché non puoi differenziare in modo adeguato l’investimento e quindi il rischio aumenta. Potrebbe essere interessante optare per altre soluzioni come ad esempio il trading online, che sicuramente possono essere sufficienti 3000 euro, o in alternativa per gli ETF, ovvero investire su indici replicati.

Questa soluzione è sicuramente meno rischiosa di un investimento in borsa, ma comunque ha il suo rischio, quindi valuta bene la tua scelta. Potrai anche scegliere di investire in criptomonete, come ad esempio bitcoin o ethereum!

8# Suggerimento Bonus: investi su te stesso

investire 3000 euro in se stessi

Esatto, proprio come hai letto. Nella maggior parte dei casi 3000 euro di investimento potrebbero essere pochi, ma per investire in se stessi potrebbero essere una scelta vincente. Infatti potresti utilizzare questa cifra per frequentare dei corsi specializzati per formarti in un settore che ti piace e iniziare magari a lavorare in quel settore, oppure acquistare un corso di finanza per migliorare i tuo investimenti futuri e crearti una rendita!

Insomma, le alternative sono veramente tante, ma la cosa positiva di quest’ultimo consiglio è che investire in se stessi è sempre una scelta vincente perché tutto quello che imparerai lo potrai usare in qualche modo per poter guadagnare.

Puoi acquistare libri, corsi, consulenze, tutto quello di cui hai bisogno per migliorare te stesso e i tuoi investimenti.

Se hai suggerimenti su come investire 3000 euro lascia un commento, saremo lieti di leggere le tue opzioni e le tue idee!

Ti ricordo che ogni tipo o forma di investimento ha il suo rischio, prima di spendere e rischiare valuta il rischio e decidi bene dove mettere i tuoi soldi per evitare di perderli. Se non sei un esperto di economia ti suggerisco di cercare un consulente finanziario, in alternativa contatta la tua banca nella maggior parte dei casi te ne metterà uno a disposizione per iniziare ad investire!